Esperienze sul territorio

Le iniziative di Eduiren per la SERR

Che cos'è la SERR?

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) si sviluppa all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea. La sua mission è quella di sensibilizzare le istituzioni, i consumatori e tutti gli altri stakeholder circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea.

 

La SERR è strutturata come una capillare campagna di comunicazione ambientale che coinvolge una vasta gamma di pubblico e soggetti con l’obiettivo di promuovere, tra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. 

Il focus dell'edizione 2023 è stato sui rifiuti da imballaggio. L’obiettivo:  aumentare la consapevolezza sull’impatto ambientale del packaging e stimolare il cambiamento attraverso azioni concrete.

Le nostre azioni

Le attività di sensibilizzazione nell’ambito della SERR per Iren partono dai territori in cui opera, parte attiva e fondamentale per la creazione di consapevolezza nel ciclo dei rifiuti. Per questo tra il 18 e il 26 novembre sono state organizzate diverse attività e iniziative  in collaborazione con soggetti locali e nazionali:

  • La Spezia: (con Acam Ambiente)  per sensibilizzare sul problema dell'inquinamento da plastica, il  pesce mangia-plastica Ciruzzo è stato donato  agli alunni dell'Istituto Comprensivo di Riccò del Golfo, miglior comune rifiuti-free della Liguria e nella top ten dei comuni ricicloni stilata da Legambiente. Inoltre, a La Spezia ha avuto luogo l'evento “Diamo una scossa alla raccolta differenziata”: in tutte le sedi Iren della provincia  sono stati posizionati dei contenitori per la raccolta dei RAEE

 

  • Reggio Emilia: il Museo dell’Agricoltura e del Mondo Rurale di San Martino in Rio ha proposto un percorso tematico sugli “Imballaggi di ieri e di oggi” per mettere a confronto gli oggetti utilizzati dai contadini di una volta per raccogliere, contenere e conservare con i rifiuti che produciamo oggi. Dal 4 novembre al 17 dicembre 2023 nelle sale espositive della Rocca Estense di San Martino in Rio sono esposti i reperti del progetto Archeoplastica, il museo degli antichi rifiuti arrivati dal mare. Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “Museo della sostenibilità 2023” in collaborazione con Eduiren e con il contributo di Iren.  Durante la SERR è iniziato anche un periodo di intenso lavoro di approfondimento sul tema della fast fashion e del riuso con l’Istituto Superiore P. Gobetti di Scandiano (RE). Il CEAS Terre Reggiane Tresinaro Secchia, in collaborazione con Eduiren e Humana Onlus, coinvolgerà 5 classi della scuola in un percorso guidato che si concluderà con uno swap party (un evento in cui i partecipanti portano abiti e accessori in buone condizioni che non utilizzano e li scambiano con gli oggetti degli altri partecipanti) completamente gestito dagli studenti.

 

  • Parma: si sono svolti degli incontri dedicati al tema rifiuti che hanno avuto l’intento di presentare e far scoprire ai ragazzi sia il tema “rifiuti” in maniera generica, sia attraverso approfondimenti dedicati a frazioni merceologiche specifiche quali il vetro, la plastica, l'alluminio, la carta, l’acciaio e il tetrapak. L’iniziativa e i contenuti sono stati realizzati da Giocampus Green (progetto di educazione alla sostenibilità dedicato alle Scuole Secondarie di Primo grado che coinvolge le scuole della città di Parma) grazie alla collaborazione scientifica di Arpae, Cial, Corepla, Coreve, Eduiren e Ricrea.

 

  • Torino: Amiat Gruppo Iren ed Erion WEEE con l’iniziativa “Riciclare i RAEE è una bella storia!” hanno promsso buone pratiche per il corretto riciclo dei RAEE.
    Dal 16 al 27 novembre, 11 scuole torinesi, sono state protagoniste di una raccolta speciale di piccoli RAEE presso i propri istituti. Le stesse scuole, nel mese di ottobre, sono state coinvolte in un percorso di formazione e sensibilizzazione organizzato e gestito da Erion WEEE insieme a Eduiren.

Il quiz "Quanto sei Eco?"

"Quanto sei Eco" è il quiz che Iren ha realizzato in occasione della SERR. Comprende quindici domande sull'economia circolare, la raccolta differenziata e la transizione ecologica a cui rispondere per testare la nostra conoscenza sull’ambiente e scoprire come prendersene cura.

 

Le domande intendono stimolare la riflessione sulle nostre abitudini di consumo e sul modo in cui gestiamo i nostri rifiuti.

 

Vuoi sapere quanto sei Eco? Fai il test per scoprirlo!